Uomo sorridente porge ad una coppia sorridente le chiavi di casa.

Voltura


Puoi attivare a tuo nome un nuovo contratto di energia elettrica, intestato ad altra persona, nel caso in cui tu abbia acquistato o affittato un appartamento o un locale commerciale.

Per poter concludere un contratto di fornitura dovrai restituire, compilata e firmata, la documentazione che ti invieremo seguendo le indicazioni riportate nella lettera di accompagnamento. Ti ricordiamo di allegare sempre anche una copia del documento di riconoscimento in corso di validità. Puoi restituire la documentazione contrattuale cliccando qui.

Servizio Elettrico Nazionale si limita a verificare, esclusivamente, a tutela del proprio credito, che il richiedente la voltura non abbia maturato precedenti morosità nei confronti della nostra società ed eventualmente, in presenza di debiti insoluti, si riserva la facoltà di non dar corso all’attivazione della fornitura.

Qualora vi fossero morosità esistenti sul punto di fornitura (POD), non ti sarà richiesto il pagamento della morosità pregressa se riferita a precedenti intestatari.

Inoltre, in caso di decesso dell'intestatario o in caso di separazione/divorzio, puoi richiedere la voltura della fornitura gratuitamente, sia per i contratti di uso domestico residente che per quelli di uso domestico NON residente.
Nella sezione Modulistica, nella parte riguardante la Successione/Separazione o divorzio, trovi la documentazione necessaria.

Per tutti gli altri casi in cui vuoi effettuare una voltura il cui contratto risulti ancora attivo con Servizio Elettrico Nazionale, segui le seguenti indicazioni: