Ragazza sorridente tra gli scatoloni di un trasloco parla al telefono mentre controlla sul computer; sullo sfondo un contatore elettrico

Subentro

Puoi attivare a tuo nome un nuovo contratto di energia elettrica nel caso in cui tu abbia acquistato o affittato un appartamento o un locale commerciale.

Per poter concludere un contratto di fornitura dovrai restituire, compilata e firmata, la documentazione che ti invieremo seguendo le indicazioni riportate nella lettera di accompagnamento. Ti ricordiamo di allegare sempre anche una copia del documento di riconoscimento in corso di validità. Puoi restituire la documentazione contrattuale cliccando qui.

Servizio Elettrico Nazionale si limita a verificare, esclusivamente, a tutela del proprio credito, che il richiedente il subentro non abbia maturato precedenti morosità nei confronti della nostra società ed eventualmente, in presenza di debiti insoluti, si riserva la facoltà di non dar corso all’attivazione della fornitura.

Qualora vi fossero morosità esistenti sul punto di fornitura (POD), non ti sarà richiesto il pagamento della morosità pregressa se riferita a precedenti intestatari.

Per effettuare un subentro, nel caso in cui il contratto sia stato cessato dal vecchio intestatario, segui le seguenti indicazioni: