Sisma Ischia

A seguito del decreto-legge n. 104/2020, la Delibera ARERA n. 429/2020/R/com dispone l'introduzione, fino al 31 dicembre 2020, di agevolazioni tariffarie per le forniture site nei comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio, aventi diritto alle agevolazioni previste dalla Delibera 587/2018/R/com e s.m.i..

Per poter usufruire delle agevolazioni di cui sopra, dovrai presentare apposita dichiarazione di inagibilità dell’immobile. Il modulo di autocertificazione è disponibile su questo link.

Puoi decidere di anticipare la ripresa della fatturazione, inviando il modulo disponibile a questo link in una delle modalità indicate:


Oppure anche:

  • a mezzo posta, Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. CASELLA POSTALE 1100 - 85100 POTENZA.


La fatturazione dei Clienti (aventi diritto alle agevolazioni previste dalla Delibera 252/2017/R/com e s.m.i) da parte di Servizio Elettrico Nazionale riprenderà a partire da gennaio 2021.

Per ogni dubbio, ti consigliamo di chiedere informazioni sulla tua fornitura, contattando il nostro Servizio Clienti al numero 800 900 800 da rete fissa nazionale, da cellulare al numero 199 50 50 55 al costo applicato dal tuo operatore telefonico. 

Come previsto dall’art. 6.2 della Delibera 429/20/R/COM, riportiamo di seguito una comunicazione dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente): 

“In conformità a quanto previsto dal decreto-legge 123/2019, Le comunichiamo che, fatti salvi i pagamenti già effettuati alla data del 15 agosto 2020, potrebbe beneficiare delle agevolazioni tariffarie a favore delle popolazioni colpite da eventi sismici applicabili alle fatture relative alle utenze/forniture di cui è titolare. Per richiedere le agevolazioni, La invitiamo ad inviare i moduli disponibili sul sito servizioelettriconazionale.it alla pagina SISMA ISCHIA, entro e non oltre il giorno 31 dicembre 2020, con una delle seguenti modalità:

  • tramite il sito usufruendo della funzionalità di invio documenti ;
  • per e-mail: allegati@servizioelettriconazionale.it; 
  • tramite fax: 800 900 150; 
  • per posta scrivendo a: Servizio Elettrico Nazionale - Casella Postale 1100 - 85100 Potenza. 


Le ricordiamo inoltre che qualora un immobile sia stato reso inagibile dal sisma può richiedere la disattivazione/riattivazione gratuita del punto di fornitura entro il 31 dicembre 2020.” 

Pubblicato il 26/11/2020.