Fine Servizio di Maggior Tutela

Dal 1° gennaio 2021 è iniziato il progressivo superamento del Servizio di Maggior Tutela per determinate categorie di clienti.

Il Servizio di Maggior Tutela proseguirà invece fino al 31 dicembre 2022 per le famiglie e per le microimprese che siano titolari di punti di prelievo con potenza contrattualmente impegnata fino a 15kW.

Trascorso il periodo provvisorio dei  Per i primi sei mesi, in cui il Servizio a Tutele Graduali è stato gestito in assegnazione provvisoria dall’esercente la maggior tutela che già serveiva il cliente (es. SEN) a condizioni economiche definite dall'Autorità, Dal 1° luglio 2021, le forniture sottoelencate, che non hanno ancora scelto un venditore sul mercato libero, sono gestite dall'esercente aggiudicatario del  Servizio a Tutele Graduali (di durata triennale) selezionato tramite procedura di asta.

Al Servizio a Tutele Graduali sono state assegnate in particolare le forniture nella titolarità di:

  • piccole imprese (fatturato annuo compreso tra 2 e 10 milioni di euro e un numero di dipendenti compreso fra 10 e 50) connesse in bassa tensione;
  • microimprese titolari di almeno un punto di prelievo con potenza superiore a 15 kW.


Sarà sempre possibile per i clienti che accedono al Servizio a Tutele Graduali scegliere un’offerta sul mercato libero. 

Le imprese titolari di un punto di prelievo, con potenza contrattuale inferiore o uguale ai 15 kW, dovranno attestare, compilando una dichiarazione sostitutiva  (scaricando qui) il modulo, di avere i requisiti dimensionali per accedere o continuare a beneficiare del Servizio di Maggior Tutela.

Per maggior informazioni è possibile consultare il sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) www.arera.it/finetutela oppure chiamare il numero verde dello Sportello per il Consumatore 800 166 654.

 

Attenzione!

Servizio Elettrico Nazionale S.p.A., società attiva nel mercato di Maggior Tutela, NON chiama i clienti per finalità di vendita o di cambio fornitore.