Info Coronavirus

In seguito alla Delibera pubblicata il 26 maggio 2020, ARERA rende operative le misure stanziate dal Decreto Legge del 19 maggio 2020 per far fronte all’emergenza COVID-19 e agevolare le piccole e medie imprese.

Le tariffe delle componenti fisse di trasporto, distribuzione e misura e degli oneri generali saranno ridotte nella bolletta della luce delle utenze non domestiche connesse in bassa tensione per i mesi di competenza di maggio, giugno e luglio.

In particolare, i casi regolati dalla Delibera riguardano:

  • Forniture non domestiche con potenza disponibile minore e uguale a 3,3kW;
  • Forniture non domestiche con potenza disponibile maggiore a 3,3kW.


Nel primo caso, riguardante le forniture non domestiche con potenza disponibile minore e uguale 3,3kW, è previsto l’azzeramento delle quote fisse (tariffe di rete e oneri generali).

Nel secondo caso, per forniture non domestiche con potenza superiore a 3,3 kW, viene azzerata la quota relativa alla potenza e applicata solo una quota fissa di importo ridotto (fissata convenzionalmente a quella corrispondente alla potenza impegnata di 3 kW), senza ridurre in alcun modo il servizio effettivo in termini di potenza disponibile.

benefici di tale intervento normativo, saranno riscontrabili dalla fatturazione del mese di giugno 2020, ivi compresi eventuali ricalcoli di periodi precedenti alla pubblicazione dei provvedimenti.

Di seguito, le evidenze che potrai leggere nel quadro di dettaglio della Bolletta per la tua fornitura ad uso diverso dal domestico:

Potenza contrattuale minore o uguale di 3 kW

  • nella Quota Fissa sarà riportato solo l’addebito del mese di aprile, poiché il prezzo applicato per maggio è nullo;
  • rimane invariata la Quota Potenza.


Potenza contrattuale maggiore di 3 kW

  • la Quota fissa riporterà l’addebito del mese di aprile secondo i prezzi standard, mentre per il mese di maggio registrerà l’addebito della quota corrispondente a 3 kW di potenza contrattuale;
  • la Quota Potenza per il mese di maggio sarà pari a 0 e sarà presente solo la competenza di aprile.


Se ricevi la bolletta di sintesi, registrati all'area clienti! Navigando all’interno della sezione dedicata alle tue bollette potrai visualizzare il dettaglio con l’evidenza delle agevolazioni applicate.

Se hai già ricevuto una fattura senza applicazione della prevista agevolazione, troverai l’accredito di quanto dovuto nei successivi cicli di fatturazione.

Per conoscere nel dettaglio tutte le voci della tua bolletta visita la sezione dedicata a "Leggi la bolletta"

Con delibera 76/2020/R/COM  e successiva 140/2020/R/com l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha prorogato la possibilità, per i consumatori beneficiari del Bonus Sociale la cui scadenza ricade nel periodo 1 marzo – 31 maggio 2020, di rinnovare la domanda oltre la scadenza originaria, entro il 31 luglio 2020.

Per le richieste di rinnovo presentate, la delibera garantisce la continuità del Bonus Sociale per un periodo di 12 mesi, calcolati dalla data di scadenza originaria.

Con la delibera 75/2020/R/com vengono adottate ulteriori disposizioni a favore dei Clienti titolari di forniture ubicate nei comuni della ex zona rossa: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini e Vò.

In particolare si definisco i criteri di rateizzo automatico, di fatture scadute/emesse nel periodo 1 marzo/30 aprile, ovvero emesse successivamente alla data del 30 aprile, ma comprensive dello stesso periodo di consumo (1 marzo/30 aprile); con  rata di importo minimo pari a € 50,00 senza applicazione interessi e decorrenza piano di rientro in data non antecedente al 1 luglio 2020.

Nella prima fattura emessa alla ripresa della fatturazione (attualmente sospesa), che riceverai tra luglio ed agosto, troverai il seguente messaggio:

"Attenzione questa fattura, automaticamente rateizzata ai sensi della Delibera ARERA 75/2020, contiene i consumi calcolati a partire dall’ultima fattura che ti abbiamo inviato. Leggi i dettagli nella sezione "INFORMAZIONI PER I CLIENTI".

A seguito dell’emergenza COVID-19, Servizio Elettrico Nazionale ha sospeso, per questa fornitura, la fatturazione dei consumi.
In questa bolletta, di riavvio della fatturazione, sono riportati i corrispettivi relativi ai consumi effettuati nel periodo successivo all'ultima fattura ricevuta e comprende anche importi per fatture  ad oggi non regolarizzate, oggetto di sospensione dei termini di pagamento.

L'importo totale della fattura, in base alla Delibera 75/2020/R/com,  verrà automaticamente rateizzato per i prossimi 12 mesi prevedendo rate non cumulabili di importo minimo pari a 50.00 €, senza applicazione interessi e con periodicità pari alla frequenza di fatturazione prevista per il tuo contratto. All’attivazione del piano di rientro riceverai il prospetto di rateizzo e i bollettini per eseguire il pagamento delle rate calcolate. Se invece preferisci effettuare il pagamento in un’unica soluzione, puoi contattare il nostro servizio clienti ai numeri riportati in calce alla presente, prima della scadenza della fattura."