foto raffigurante il display del contatore con il consumo

Comunica la lettura

Se comunichi la lettura regolarmente, il tuo profilo di consumo sarà sempre aggiornato. In tal modo, anche in assenza di una lettura effettiva, saremo in grado di inviarti una bolletta il più possibile vicina alle tue abitudini di consumo.
 
Per effettuare l’Autolettura sono necessari:
  • il tuo numero cliente di 9 cifre, che trovi sulla prima pagina della bolletta
  • i valori di lettura del tuo contatore, per i quali è necessario verificare:

    Il tipo di contatore: se è per fasce orarie oppure monorario tradizionale o monorario elettronico. L’indicazione è presente sulla prima pagina della bolletta, nel box “Dati fornitura” alla voce «Tipologia contatore»:
  1. Se il tuo contatore è a lettura per fasce troverai la sigla Contatore elettronico gestito per fasce (EF); in tal caso, le letture da comunicare sono 3.
    Premi il pulsante del tuo contatore tante volte fino a visualizzare la scritta “Lettura periodo corrente” e appuntati le letture necessarie
  2. Se il tuo contatore è a lettura monoraria tradizionale troverai la sigla Contatore tradizionale (T); in tal caso, dovrai comunicarci solo 1 valore di lettura, corrispondente ai valori che visualizzi sulla finestra trasparente del tuo contatore e inviarci solo quelle che precedono la virgola - se presente
  3. Se il tuo contatore è a lettura monoraria elettronica troverai la sigla Contatore elettronico gestito monorario (EM); in tal caso, dovrai comunicarci solo 1 valore di lettura, corrispondente ai valori che visualizzi sul display del tuo contatore

           Quali letture comunicarci: Energia Attiva, Energia Reattiva e Potenza.
          L’indicazione è presente nel box “Dettaglio Letture” posizionato nella seconda
          pagina della tua bolletta, sotto la sezione “Consumi fatturati e Dettaglio Letture:
  1. se è presente la sola voce “Energia Attiva” comunica solo i valori delle letture A1, A2 e A3 (o dell’unico del valore della lettura che visualizzi sul contatore se hai un contatore a lettura monoraria tradizionale o elettronica)
  2. se è presente, oltre alla voce “Energia Attiva” anche la voce “Energia Reattiva”, dovrai comunicare anche  i dati R,1 R2 e R3, oltre a quelli descritti al punto 1 (se hai un contatore a lettura monoraria tradizionale o elettronica dovrai comunicare A1+R1)
  3. se, oltre alle voci “Energia Attiva” ed “Energia Reattiva” è presente anche la voce “Potenza”, dovrai comunicare anche i dati dati P1, P2 e P3 , oltre a quelli descritti al punto 2 (se hai un contatore a lettura monoraria tradizionale o elettronica dovrai comunicare A1+R1+P1)
 
Nei casi 2 e 3 la potenza del tuo contatore è superiore a 16,5KW e l’Autolettura potrà essere comunicata solo con il supporto di un nostro operatore contattando il nostro Servizio Telefonico.

Puoi comunicare l'Autolettura:
  • Dall'Area clienti: effettua l’accesso alla tua area personale, inserendo e-mail e password, e comunica la lettura del contatore nella sezione “Comunica la lettura”. Se non sei ancora registrato clicca qui. Saprai subito se l'Autolettura è andata a buon fine. In caso contrario potrai prenotare la richiamata direttamente online.
  • Chiamando il Servizio Telefonico al numero verde 800 900 800 da rete fissa nazionale, da cellulare al numero 199 50 50 55 al costo applicato dal suo operatore telefonico
 
Hai bisogno di approfondimenti? Clicca su Guida all’Autolettura, un nostro consulente “virtuale” ti guiderà con spiegazioni  dettagliate.
 
Ti informiamo che se il tuo contatore è elettronico e teleletto non è più necessario comunicarci l’Autolettura (Delibera 738/16 ARERA). In tal caso, i nostri sistemi rilevano automaticamente che per la fornitura da te indicata non occorre l’Autolettura. In questo caso, nel box “Autolettura” della tua bolletta troverai la dicitura “Per la tua fornitura i consumi sono stati rilevati automaticamente. Per ulteriori dettagli leggi sul retro della bolletta.”
 
Se eccezionalmente la telelettura non venisse rilevata per due mesi consecutivi, troverai in fattura consumi stimati e potrai allora comunicare la lettura. Nel box “Autolettura” della tua bolletta verrà indicato il periodo all’interno del quale è preferibile comunicarci l’autolettura.
 
Se devi fare una voltura o cambiare Fornitore e non hai il contatore elettronico potrai comunicarci l’Autolettura (Delibera 100/2016/R/COM); questa sarà poi verificata dal Distributore e potrebbe essere utilizzata per calcolare l’ultima fattura.Potrai effettuare la comunicazione tra i 5gg lavorativi precedenti e i 3gg lavorativi successivi alla data di decorrenza della voltura o del cambio Fornitore; la lettura sarà ricondotta alla data effettiva di attivazione contrattuale.
 
RICORDA: la lettura da te comunicata verrà utilizzata per il calcolo della prossima bolletta, a meno che non venga annullata dal distributore. Inoltre, nel caso in cui la comunicazione dell’Autolettura avvenisse al di fuori del periodo indicato in bolletta potrebbero essere presenti in fattura consumi stimati.
 
 
 

Area Clienti